Il successo delle stampanti laser: funzionalità, utilità, prezzo

Non sono trascorsi molti anni da quando le stampanti laser erano considerate un top di gamma difficile però da permettersi se non nei grandi uffici, sia per i costi sia per gli ingombri che richiedevano. Certamente i risultati erano ottimali in quanto a risultati finali ma l’approccio era complesso.

Oggi invece le cose sono cambiate molto e una stampante laser non è più cosa per pochi ma è molto diffusa anche nei piccoli uffici e anche nelle abitazioni. Insomma non più un prodotto d’elite ma al contrario un strumento per ottenere il meglio e il massimo nella stampa digitale. Anche in questo caso, però, non dobbiamo trascurare alcune considerazioni che sono dei “pro” e dei “contro” che confermano come anche le laser non rispondano a tutti i requisiti richiesti come ad esempio l’alta qualità delle immagini.

Fra i pro, alla base della grande diffusione di questo strumento, c’è indubbiamente la velocità di stampa. Quando infatti occorre realizzare un elevato numero di copie di documenti per lo più testuali o con grafici o con immagini poco complesse, l’uso di una laser è di grandissima utilità. Un altro plus a vantaggio della scelta per una stampante laser è data dal fatto che anche i modelli base sono in grado di stampare circa 4mila pagine al mese utilizzando anche la formula fronte/retro in automatico, fatto questo che permette un forte risparmio di risorse e in particolare risparmio di tempo, elemento sempre più prezioso nel lavoro quotidiano.

Di questi modelli di stampanti laser, poi, incontra il favore del pubblico oltre che una funzionalità sempre più ampia e ricca tale da permettere un lavoro meglio organizzato, pianificato e strutturato in base alle diverse esigenze soprattutto nelle grandi strutture o nei grandi uffici, un altro must non da poco è l’elemento “prezzo” determinante per il successo e la diffusione di questa macchina, prezzo che parte dai 50-60 euro per i modelli più basic e sale anche a circa 1000 euro per modelli più altamente professionalizzanti.