Imparare a suonare il pianoforte

Mi ricordo di mio cugino quando da bambino, davvero molto piccolo a dire il vero, passava ore e ore seduto al suo pianoforte, questo enorme strumento musicale davvero complicato da capire dal momento che le note musicali relative ai tasti bianchi e neri erano seguite da tutta una enorme struttura gigantesca di aggeggi che si muovevano a seconda di quel che premevi. Ne usciva fuori una musica incredibile, e una armonia sempre più bella, ma questo perchè lui aveva imparato a suonare il piano da un maestro. Ma imparare a suonare il pianoforte non è semplice e neanche immediato.

Per approfondire l’argomento consigliamo di visionare l’articolo seguente sul sito: A chi è consigliato suonare il basso elettrico. Info

Se vuoi imparare a suonare il pianoforte, non puoi semplicemente prendere una decisione e decidere un giorno di smettere di prestare attenzione alle tue lezioni. La maggior parte delle persone pensa che imparare a suonare il pianoforte sarà molto più facile se solo si ricordano di studiare meglio le loro note. Questo pensiero è sbagliato. Se vuoi imparare a suonare il pianoforte, devi seguire alcune regole.

Falso. Bisogna prima di tutto imparare la teoria musicale. Innanzitutto, suonare il pianoforte non significa solo suonare le note. Questo è solo uno degli aspetti più basilari dell’apprendimento del pianoforte che porta a molta frustrazione per i principianti. Non appena ci si abitua a suonare pezzi musicali con gli accordi, ci si rende conto che si possono suonare anche altre cose, come canzoni e melodie.

Il modo migliore per imparare il pianoforte è quello di utilizzare le lezioni di pianoforte pianoforti a coda. Ci sono molti siti web che offrono lezioni di pianoforte e si possono scegliere quelli che più si adattano alle vostre esigenze. Queste lezioni sono state progettate da pianisti professionisti in modo che vi aiuteranno a migliorare rapidamente la vostra abilità. In pochissimo tempo potrete suonare grandi pezzi di pianoforte senza nemmeno guardare le note!